Associazione culturale Keptochestra
Scuola di Musica "Thelonious Monk"

FBTWYT

 

Saluti di fine anno

Siamo ormai giunti alla fine di quest'anno scolastico, e in vista del riposo estivo trovo importante spendere qualche riga per fare un breve bilancio del contributo che la nostra scuola ha saputo offrire a questa comunità oltre che a noi stessi.

L'attività didattica è stata il fulcro attorno a cui tutto il resto è potuto accadere, dunque un primo sentito ringraziamento va ai docenti e a tutti i nostri studenti, che di anno in anno scelgono di crescere con noi attraverso la musica.

Il termine "scuola di musica" è però una definizione che abbiamo sempre sentito stretta, o forse è la nostra definizione di "educazione alla musica" ad essere particolarmente ampia. Ecco allora spiegate le numerose attività  organizzate, tra cui spicca la rassegna JAM, che anche quest'anno ha riscosso notevole successo grazie al lavoro di Nicola Fazzini e del nostro staff. Oltre a JAM, ricordo i workshop di Elena Camerin e Khabù Young, del Mat Trio e di Franco Nesti, i concerti  alla Nave De Vero, la rassegna "Un Calice di Jazz" tutt'ora in corso a Dolo, il worshop appena terminato in collaborazione con la Scuola a.Marchiori di Campagna Lupia, e quello che verrà a breve assieme agli amici di Jazz4Anna.

Approfitto di questo spazio per ringraziare Enrico Dell'Aquila per aver accolto il mio invito ad aprire la Newsletter ai contributi delle realtà amiche (cosa dispendiosa in termini di tempo ed energie), Roberto Carraro che si è molto speso per avvicinare il mondo imprenditoriale ai nostri contenuti, la nostra colonna portante Pascale Shanen, Alessandro Fedrigo e gli amici di Nusica, Alessandra Trevisan, Giorgia Masiero, e tutte realtà (troppe per elencarle tutte) che hanno creduto nella nostra attività e contribuito concretamente alla riuscita degli ambiziosi obiettivi che ci siamo prefissati.

Importanti cambiamenti attendono la nostra associazione per l'anno prossimo, e presto scoprirete le proposte culturali per i prossimi mesi. Vi invito a continuare a seguirci, e ringraziandovi di cuore per il sostegno che ci avete dimostrato vi auguro una felice estate.

Nicola Privato
 

UBI JAZZ 2015 

Rita Marcotulli with CREI
PARCO VILLA BELVEDERE - Mirano (VE)
Venerdi 3 Luglio ore 21:00

Rita Marcotulli with CREI

Rita Marcotulli (pianoforte)

CREI

Nicola Fazzini (sax alto, soprano e direzione)
Ettore Martin (sax tenore and compositions)
Gianluca Carollo (tromba)
Federico Pierantoni (trombone and compositions)
Alberto Prandina (corno francese)
Saverio Tasca (vibrafono)
Alessandro Fedrigo (basso elettrico)
Luca Colussi (batteria)

 

Per Ubijazz 2015 la Direzione Artistica ha elaborato una nuova produzione commissionando alla pianista Rita Marcotulli la composizione di un brano che dovrà ispirarsi al tema dell'acqua. La nuova composizione sarà arrangiata dai musicisti del gruppo CREI, protagonisti assieme a Rita dell'attesissimo concerto estivo.

Rita Marcotulli nel 1987 viene votata miglior nuovo talento dalla rivista Musica Jazz e collabora fra gli altri con Ambrogio Sparagna e Pino Daniele e nel 1996 accompagna Pat Metheny in un'esibizione al Festival di Sanremo che la vedrà poi nel 2013 membro della giuria. Ha collaborato alla realizzazione di molte colonne sonore, la più recente risale al al film "Basilicata coast to coast".

Il gruppo CREI, nasce come progetto ambizioso nel gennaio 2014, per volontà del sassofonista di respiro internazionale Nicola Fazzini, con l'obiettivo di sviluppare la relazione esistente fra "Composizione, Ricerca e Improvvisazione" nell'ambito della musica d'improvvisazione contemporanea. Il gruppo è composto da dieci elementi: strumentisti che sono nel contempo musicisti, improvvisatori e compositori

Il progetto ruota attorno al tema dell'acqua, proposto e pensato in occasione di VENICE TOEXPO 2015, la grande esposizione internazionale dedicata all'acqua in programma a Venezia da maggio ad ottobre 2015, collaterale e patrocinata da EXPO MILANO

Il tema parallelo della rassegna Expo Venice è inoltre: "Nutrire il Pianeta, Energia per la Vita"; proprio in questo senso ci piace considerare e immaginare la canzone e la musica nella sua essenza come motore e nutrimento della vita.

Ingresso:

8 euro INTERO - 5 euro RIDOTTO  (http://bit.ly/ubiticket)

Da sabato 27 giugno biglietti ridotti a 5 euro per i residenti di Mirano mostrando la carta d'identità, presso negozio Il Ponte dell'Antiquariato (calle ghirardi 5, Mirano)

SILE JAZZ 2015 - "IN GIRO"

 dal 14 Giugno al 19 Luglio 2015

SileJazz2015

"In Giro": la quarta edizione di "Sile Jazz" racconta il territorio uscendo dal consueto percorso del fiume e fa di nuove location, insolite e suggestive, il teatro degli eventi. Restituisce al pubblico il senso di un 'paesaggio da abitare'. Invita gli ascoltatori a passeggiare e spostarsi in bicicletta per raggiungere i luoghi dei concerti, partecipando così al 'movimento' che caratterizza già il jazz come musica del nostro tempo.

Il 26 e 27 giugno, due novità: il "laboratorio musicale" di poLO e il suono unico di Simone Graziano Aleph Trio.

Il 4 luglio il non-tributo a Miles di Daniele Malvisi Six Groups e, il 5 luglio , il progetto made in USA di Marcello Benetti: "Shuffled".

L'11 luglio, "musica a occhi chiusi" per nusica.org, ospite dell'Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti.
Il 18 luglio, improvvisazione pura per Glauco Venier piano-solo, mentre il 19 luglio due concerti con l'impro radicale di Sho Shin Duo e il modern mainstream di Polga, Conte e Colussi trio.


Sabato 4 luglio 2015 ore 21:00

ore 21:00, Mogliano Veneto - Giardini del Centro Brolo

Si consiglia di portare qualcosa per accomodarsi nel giardino (stuoie, copertine, asciugamani).
In caso di pioggia Centro Sociale di Piazza Donatori di Sangue

DANIELE MALVISI SIX GROUP “VIRTUOUS CIRCLES OF MILES DAVIS”

Introduce il concerto il critico musicale  Alceste Ayroldi intervistando e approfondendo con i musicisti la musica che eseguiranno.

Daniele Malvisi (sax)
Giovanni Conversano (guitars)
Andrea Cincinelli (guitars)
Giamarco Scaglia (double bass)
Paolo Corsi (drums & percussions)
Leonardo Cincinelli (live and electronics)

Più che un tributo a Miles, “VIRTUOUS CIRCLES OF MILES DAVIS” è una dichiarazione d’amore verso un periodo preciso della vita di questi musicisti, un momento storico ed intimo di cui Miles e la sua opera furono al contempo ispiratori e testimoni. Il fatto che nel quintetto di Malvisi non vi sia un trombettista la dice lunga sull’onestà genuina di questo affetto artistico.

“VIRTUOUS CIRCLES OF MILES DAVIS” è la storia di un percorso attraverso  il quale la musica di Miles continua a vivere nei cuori e nelle menti di questi musicisti, un “CIRCOLO VIRTUOSO” appunto, entro il quale l’opera “davisiana” rivive, ispira e si trasforma; nuovamente rigenerata, continua a vivere ed emozionare il presente di questi artisti.


Domenica 5 luglio 2015 ore 10:30

ore 10:30, Mogliano Veneto - Parco Villa Longobardi

Si consiglia di portare qualcosa per accomodarsi nel giardino (stuoie, copertine, asciugamani).
In caso di pioggia Centro Sociale di Piazza Donatori di Sangue

MARCELLO BENETTI QUARTET PRESENTA IL CD "SHUFFLED"

Introduce il concerto il critico musicale Alceste Ayroldi intervistando e approfondendo con i musicisti la musica che eseguiranno.


Marcello Benetti (batteria)
Helen Gillet (violoncello)
Dan Kinzelman (sax, clarinetto, flauto)
Jeff Albert (trombone)

 

Shuffled è il nuovo lavoro di Marcello Benetti, batterista italiano che da anni vive a New Orleans. Il disco è il risultato di una collaborazione tra il batterista veneto e alcuni tra i più abili session men della scena statunitense contemporanea e che vira ad una musica briosa.

Shuffled ci mostra un Benetti più in forma che mai, batterista sapiente e ricco di inventiva che grazie al suo senso della poliritmia e a frequenti pause rende il lavoro variegato.

Quello che trasuda in questo album è la sua vivacità e la predilezione per atmosfere retrò in grado di rimandarci alla New Orleans dei tempi che furono. Tutti elementi che rendono "Shuffled" un disco di impatto e ricco di creatività grazie all'improvvisazione dei musicisti coinvolti e permette di conoscere l'estro artistico di Marcello Benetti.

Alceste Ayroldi :
docente, saggista, critico musicale, musicologo, veejay. E’ producer e consulente artistico e consulente alla comunicazione di numerose realtà culturali del territorio italiano. Collabora stabilmente con la rivista Musica Jazz, nonché è Editor Manager della webzine Jazzitalia ed editor della versione web della rivista Musica Jazz. E’ docente di Storia della musica moderna e contemporanea nonché di Legislazione e Marketing dello Spettacolo. E’ coordinatore artistico del Multiculturita Europe Contest, della rassegna “Lo Scrittore Suonato”, del Triggiano Jazz Festival, consulente artistico e della comunicazione del Beat Onto Jazz festival. Collabora in qualità di conduttore e consulente con l’Otranto Jazz Festival. E’ componente del Comitato Scientifico del Centro Studi Diritto dello Spettacolo. Ha collaborato al lavoro editoriale “Attualità della memoria” (edizioni Ismez, 2014). E’ membro dello IASPM – The International Association For The Study Of Popular Music. Svolge attività divulgativa della cultura musicale e storica afroamericana

 

 

Lunedì 6 Luglio 2015 ore 21:00
Treviso – Porto di Fiera (in caso di pioggia Auditorium Stefanini)

recupero del concerto annullato in data 27/6

SIMONE GRAZIANO ALEPH TRIO

Simone Graziano (pianoforte e fender rhodes)
Francesco Ponticelli (contrabbasso e basso elettrico)
Andrea Grillini (batteria e effetti)

Tre musicisti dotati di una sensibilità fuori dal comune; un gruppo alla ricerca di un suono unico tra rock, jazz contemporaneo, musica classica ed elettronica. Nasce così una musica profondamente legata alla melodia, capace di stupire chi ascolta.

www.silejazz.com


"Un calice di jazz" - Rassegna Enologica e Musicale

Dolo - Giardino estivo delle Cantine Riviera del Brenta 

(ingresso + degustazione : 13€)
info e prenotazioni : www.cantinerivieradelbrenta.it 
tel. 041/410430 

 

23 giugno

Nina & David Soto Chero

Elena Carraro - voce
David Soto Chero - chitarre


7 luglio

Obino-Volpi duo

Alessia Obino - voce
Dario Volpi - chitarra


21 luglio

Marta Donnini & Aira trio

Marta Donnini - voce
Francesco Torricelli - chitarra
Alessandro Aviazzi - contrabbasso
Fabio De Pascale - batteria

10 agosto

Francesca Viaro Quartet

Francesca Viaro - voce
Nicola Privato - chitarra
Marco Privato - contrabbasso
Igor Checchini - batteria

 

Un Calice di Jazz

 

 

 

 



Un ricordo di Marco Tamburini

Purtroppo la settima scorsa ci ha lasciato il grande trombettista Marco Tamburini.
Tutto il mondo del jazz è rimasto sconvolto da questa improvvisa perdita.
Io ero molto legato a Marco, dal punto di vista professionale e soprattutto umano.
Abbiamo condiviso molti progetti musicali che ci hanno portato a incidere numerosi dischi insieme, a compiere tour in Italia e all'estero, a collaborare nel campo dell'insegnamento.

Fra i tanti ricordi  vorrei soffermarmi sui rapporti che Marco ha avuto con la nostra Associazione e con la Scuola Thelonious Monk che iniziano alla fine degli anni '80 quando era prima tromba della "Keptorchestra" e insegnante e assistente dei seminari "Riviera Jazz" di Dolo.
Nei primi anni novanta ci siamo più volte recati, come rappresentanti della scuola insieme a Maurizio Caldura, in North Carolina alla Duke University il cui dipartimento jazz era diretto da Paul Jeffrey.
A testimonianza del gemellaggio c'è un Cd "Round Midnight in North Carolina e Dolo" inciso nel 1992 con Curtis Fuller come ospite; scorrendo i nomi dei musicisti mi rendo conto di quanti amici se ne siano andati e mi sento una specie di sopravvissuto.

Ricordo anche la sua offerta  di registrare col suo studio mobile l'orchestra della scuola, nella sede di Dolo e l'impegno e la grande disponibilità profusi per la realizzazione di  Goofiy' Dance, del 2000, che vedeva anche la partecipazione di Paul Jeffrey, altro musicista importante per la nostra scuola che ci ha lasciato recentemente. Marco è stato solista ospite sia in Goofy's Dance sia in Night Over, i due dischi realizzati dalla "Thelonious Monk Big Band".

Ciao Marco, ci mancherà la tua simpatia, il tuo impegno, la tua "leggera" serietà e la tua grande musica.

Marcello Tonolo


Jazz for Anna,  WORKSHOP 2015
9-12 Luglio 2015 

La valorizzazione e promozione del territorio passa anche per iniziative come questa, che vede la nostra scuola collaborare con "Jazz for Anna", associazione di Piove di Sacco che desidera far diventare Piove di Sacco e le sue piazze, una tappa fissa nel circuito Jazz regionale.
Partecipiamo e partecipate, al workshop, ma anche alla prossima rassegna in preparazione! 

Per informazioni:
Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.
347.8595700
339.3399942

visitate anche la loro pagina facebook

 

Jazz for Anna - Workshop 205

 5 visitatori online

Jazzit
JAZZIT POINT
E' possibile prenotare e ordinare la rivista  tramite la Scuola di Musica.
Chiunque fosse interessato a ricevere a scuola i numeri della rivista con allegato il Cd, scontato per i nostri iscritti, è pregato di comunicarlo alla segreteria o all'indirizzo email direzione@theloniousmonk.it 


Associazione culturale Keptorchestra

Scuola di musica "Thelonious Monk"
Via E. Toti, 33 - 30034 Mira (VE)